lunedì 13 marzo 2017

IO, IL PIROGRAFO E ...KLIMT...2

Buongiorno a tutti, in uno dei precedenti post vi avevo presentato "le tre età della donna" di Klimt pirografato e colorato da me (vedi QUI) e siccome la cosa mi è piaciuta ho voluto replicare, questa volta con un'opera famosissima "il bacio".
La tavola misura 15x22 cm.


Diciamo che la quantità di particolari ha reso l'esecuzione un po' lunga ma il risultato finale mi piace molto.



Come sempre ho aggiunto qualche particolare colorato a pastello.

Sto già pensando a quale altra opera potrei replicare, voi avete idee?

GRAZIE DI ESSERE PASSATI DA QUESTE PARTI!!!

(Non so se capita anche a voi, ma quando sto lavorando ad un progetto creativo sono euforica e non vedo l'ora di dedicarci del tempo, poi quando sto per finire mi viene una sorta di nostalgia che quasi quasi mi fa pensare di lasciarlo incompiuto per riprenderlo più avanti...quindi devo subito pensare a creare qualcos'altro....è una faticaccia 😂😂...)

Bene....sperando che qualcuno mi capisca 😁😁....vi auguro una bellissima giornata piena di gioia e creatività, perché come diceva Einstein " la creatività non è altro che un' intelligenza che si diverte"

CIAOOOOOOOO  💟💟💟

lunedì 6 marzo 2017

CASETTA RIFUGIO PER API SOLITARIE E INSETTI UTILI

Ciao a tutti, vi voglio raccontare questa buffa storia.

Tempo fa stavo cercando in internet consigli e tutorial per costruire dei nidi artificiali per cinciarelle. Mentre scorro decine di immagini di casette per uccelli, ecco che trovo delle strane casine riempite di canne di bambù, incuriosita faccio una ricerca ed ecco che scopro che in Olanda, Germania, Regno Unito ma anche in Austria è abitudine mettere nei giardini o negli orti dei rifugi (chiamati anche hotel) per api solitarie ed insetti utili per l'impollinazione come farfalle, coccinelle ecc.
Scopro che le api solitarie si chiamano così proprio perché non vivono in colonie, non hanno il pungiglione velenoso e svolgono un duro lavoro impollinando cespugli e alberi da frutto, si rifugiano nelle cavità degli alberi e a causa dell'inquinamento sono una specie minacciata.

Più leggevo e più volevo anche io un rifugio per api solitarie 😁😁.....come già detto in un altro post, non ho un giardino privato ma un bel balcone che d'inverno si riempie di uccellini affamati e dalla primavera all'autunno di fiori ed erbe aromatiche, quindi ho voluto costruirne una.

Devo ringraziare mio marito che mi ha tagliato i vari pezzi di legno che poi ho assemblato e colorato.







Ho inserito i pezzi di canna di bambù (un lato deve essere chiuso, io non ho messo un altro pezzo di legno ma ho semplicemente sigillato il fondo delle canne con colla a caldo), ho colorato con colori acrilici, aggiunto due finestrelle riutilizzando due bastoncini tondi (quelli dei ghiaccioli ....quando qualcosa è di legno tendo sempre a conservarlo) e tendine di pizzo. Un lato l'ho decorato con una pianta di glicine, l'altro con un cespuglio di lavanda.
Devo dire che questa casetta così colorata dona già al mio terrazzo un'aria primaverile non mi resta che aspettare che qualcuno venga a farmi visita.




Ho fatto una passeggiata con Mia, oggi è  una bella giornata di sole, la natura si sta risvegliando osservo i colori, le prime margherite e le timide gemme sugli alberi, la primavera è nell' aria e pensare che la mia stagione preferita è l' inverno 😊....

Con questo post PARTECIPO:







c'è tempo fino al 31 marzo!!!


Buona giornata a tutti e grazie di essere passati.